Arabia Saudita

Arabia Saudita, se questo Pease non e’ strategico per l’Italia allora investiamo nel deserto.

Vorrei rispondere a coloro che credono che l’Arabia Saudita sia un paese fatto di deserto e petrolio, purtroppo e’ un Paese in crescita e ricca non solo di petrolio, ma e’ ricca di spirito e ha una cultura cosi diversa ma cosi vicina alla nostra, intendo quella Ialiana, non al caso questi signore quialche annetto fa ci regalarono delizie come la cassata, hanno dati i nomi a citta come Marsala e Palermo e altro, quindi me ne guarderei bene da dire che non e’ un Paese strategico su piano economico per l’Italia. Capisco benissimo la situazione economica che stiamo attraversando, ed e’ per questo motivo che come lo scemo del paese che vado in giro a dire che bisogna puntare sull’Arabia Saudita, se vogliamo uscire da questa crisi vincitori, e’ inutile continuare a puntare su Paesi come il Giappone o la Russia, non ci giovera’. Facendo un giro su interne e sul sito ICE ho trovato questi interessanti dati; L’Italia, in ambito UE, è per importanza (dopo la Germania) il secondo Paese fornitore dell’Arabia Saudita ed il primo partner in termini di interscambio. L’Italia esporta soprattutto macchine ed apparecchi meccanici, metallo e prodotti in metallo, macchine elettriche ed apparecchiature elettriche e di precisione, ma anche autoveicoli, articoli di abbigliamento, mobili e prodotti alimentari. Il dato dell’export della gioielleria si presume non rispecchi l’effettivo flusso in entrata; si ha notizia di un ingresso indiretto via Dubai. I dati ISTAT confermano che le nostre esportazioni verso l’Arabia Saudita hanno registrato, anche nei nel 2008, un andamento crescente, con un + 9,37% rispetto allo stesso periodo del precedente anno. In controtendenza, rispetto ai precedenti anni, crescono anche le nostre importazioni, costituite prevalentemente da prodotti petroliferi, totalizzando nel 2008 un incremento del + 16,69% . In relazione all’andamento dell’export italiano, la crescita più vistosa si è registrata, secondo i dati ISTAT, nel 2006, con un + 34,9% e successivamente nel 2007, con un + 25,3%. Aziende italiane di primaria importanza sono presenti per la realizzazione, in j.v. con partner locale, di importanti progetti nel settore petrolifero, petrolchimico, dell’impiantistica e dell’acciaio Sintesi grafica dell’export italiano verso l’Arabia Saudita (Elaborazione ICE dati ISTAT ) L’interscambio dell’ Italia-Arabia Saudita negli ultimi quattro anni I dati Istat 2005-2008 mettono in evidenza una crescita dinamica delle esportazioni italiane verso l’Arabia Saudita, totalizzando un incremento della DIM (media geometrica nei quattro anni 2005-2008) del +22,56%, pur se inferiore a quella del precedente quadriennio 2004-2007 (+27.2%). Nel 2006 e 2007, dopo le flessioni registrate nel 2003-2004, le esportazioni italiane verso l’Arabia Saudita sono aumentate significativamente, segnando rispettivamente un incremento di circa il 35% e di circa il 25%, rispetto ai precedenti anni di riferimento. Nel 2008 continua l’andamento positivo della crescita del nostro export, pur se con una dinamica più contenuta rispetto al 2007, pari al +9,37%. Le importazioni italiane, stabili tra il 2005 ed il 2006, hanno segnato una diminuzione di circa il 14% nel 2007, per poi registrare nuovamente un incremento nel 2008, pari al +16,69%. Nel 2008, l’interscambio dell’Italia-Arabia Saudita è cresciuto del 13,18%, pur se con un risultato peggiorativo, a causa dell’aumento del deficit commerciale del +55,5%. Elaborazione ICE dati ISTAT A fronte di questi dati io sinceramente non so come facciano a dire che questo paese non sia per l’Italia un Paese strategico. Trovo cio’ molto strano, trovo cio’ assurdo che l’Italia punti sui Paesi come la Russia, Giappone e USA, in questi paese dove la presenza Italiana e molta sentita, io credo che bisogna investire laddove i prodotti Italiani soffrono. Se non puntiamo su questo Paese rischireremmo di rimanere fuori dal bacino mediterraneo, e cio’ e’ alcquanto assurdo e inacettabile visto anche la storia culturale che ci accomuna. Quindi io mi rivolgo ai Signori increavattati governanti di studiare bene ed analizzare bene i dati di cui sopra, dati che non sono miei e sono bene consultabili sul sito ICE. L’Italia non puo’ permettersi il lusso di essere chiamata fuori in nquesta che e’ una competizioni non solo economica ma anche culturale, i prodotti di qualita’ e il turismo sono i nostri punti di forza e dobbiamo puntare su questo bacino, ricordiamoci che in quest’area non hanno subito nessun effetto economico dalla crisi in atto e che non finira’ certamente in un anno, e’ inutile che sbanderiamo la badiera della vittoria perche’ ci sono gli effetti collaterali da tener conto, e il piu’ delle volte sono piu’ dolorosi. Io non sono un Politico, e me ne guardo bene da esercitarlo, uno come me in politica darebbe solo fastidio alle lobby e ai poteri forti ( forti poi da vedere), sono una una persona attenta ai mutamenti del globo e percepisco da anni un aumento globale degli Arabi nel mondo, non dimentichiamoci che il 70% dell’economia mondiale e sotto il loro dominio ed e’ inutile negarlo, quindi ho c’e’ li facciamo amici e ci spazzeranno via come formiche al primo vento d’inverno. Qui si parla del futuro dell’Italia e dei giovani italiani, chi pensa al presente commette un grave errore, siate coragiosi nelle scelte e guardate al futuro in un ottica diversa, e questo Paese non puo’ che giovarci. Esposito Emanuele

1 Commento

Archiviato in Post

Una risposta a “Arabia Saudita

  1. I really was initially searching for suggestions for my blog
    site and noticed your post, “Arabia Saudita | ilcommensale”, do you really
    mind in the event that I actually work with a bit of of ur ideas?
    Appreciate it -Sherman

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...