CONCLUSA LA SECONDA EDIZIONE DI MEDITERRANEANS

Le eccellenze made in Italy in passerella in Arabia Saudita

Emanuele Esposito: “l’Arabia Saudita ha sete d’ Italia”

Jedda 8 febbraio 2010. Grazie all’impegno degli organizzatori e al sostegno delle imprese italiane più dinamiche, l’incontro “Mediterraneans – A journey through the italian food history”, dedicato alle produzioni agroalimentari e alla cucina tricolore di qualità si è concluso ieri con un successo che ha superato le più rosee previsioni,

Emanuele Esposito, executive chef del complesso “Il Villaggio” a Jeddah, promotore, insieme a Vincenzo Raschella, dell’evento saudita.

“L’iniziativa, alla sua seconda edizione, ha riscosso davvero un grande successo e l’Arabia Saudita ha sete d’Italia”, questo il primo commento a caldo rilasciato dal cuoco napoletano Esposito: “Non mi aspettavo un flusso di persone così continuo e numeroso dal 1 al 7 febbraio”.

Mediterraneans si è confermato così -dice Esposito- un valido strumento per comunicare le enormi potenzialità che l’intero comparto agroalimentare italiano sa esprimere. L’apprezzamento per i prodotti presentati ne è una dimostrazione. Una grande attenzione lo hanno riscosso il Parmigiano Reggiano Bonat e i gelati Fabbri: non avrei mai immaginato -precisa Esposito- un così forte interesse su questi due prodotti da parte dei buyer sauditi come dell’attenzione delle autorita’ sia doganali che della Camera di Commercio. Molto seguiti i workshop commerciali e, in particolare, i seminari informativi ed educativi (molto partecipati da parte delle donne) curati da Sergio Grasso e GianMaria Le Mura. Molto interesse da parte dei buyer per i prodotti made in Italy, dal caffè alla pasta, dall’olio ai pomodori pelati, dal tonno al riso, dai dolci all’acqua minerale. Unendo gli sforzi si può continuare ad allargare i rapporti commerciali in un mercato tanto considerevole quanto complesso”.

La parte gastronomica curata da  GianMaria Le Mura è stata di grande impatto è stato capace di far apprezzare la tradizione Veneta ai commensali presenti in tutta la Manifestazione, e va dato atto al Maestro Le Mura delle sua capacità culinarie di forte impatto, con sorpresa di tutti.

Va detto anche che sono emersi le difficoltà di sdoganamento delle merci.

“L’aspetto critico si è verificato nella fase di sdoganamento delle merci provenienti dall’Italia. Una difficolta’ che tra l’altro io stesso -precisa Esposito- avevo già sottoposto all’attenzione del Governo Italiano, infatti ci siamo presi l’impegno di sottoporre all’attenzione delle istituzioni italiane questo problema. I buyer sono disposti a commercializzare i prodotti italiani ma non possono sottostare a molti vincoli”.

L’Italia che è il primo partner commerciale europeo dell’Arabia Saudita deve poter risolvere questo problema a partire dalla prima missione economica ad hoc di imprenditori che presto dovrebbe partire dall’Italia.

E la Scuola per cuochi?, chiediamo infine ad Esposito. “Presto daremo avvio alla fase di preparazione di questo grande progetto. Mi riservo di essere più preciso prossimamente anche se posso anticipare che l’apertura della Scuola per cuochi a Jeddah ci sarà e avrà la collaborazione della prestigiosa Ifse di Torino”.

“Mediterraneans continuerà anche nel 2011 -conclude Esposito- perchè vogliamo contribuire a diffondere il buon nome della cucina italiana nel mondo e a diffondere i migliori prodotti dell’ agroalimentare made in Italy.

Questo evento mi fa bene per il futuro dell’export verso questo Paese ma il Governo italiano deve fare la sua parte, e va dato atto che con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri fa ben sperare.

Siamo sulla strada giusta.

L’Organizzazione ringrazia tutti coloro e gli sponsor che ci hanno sostenuto.

http://www.mediterraneans.me

il commensale

Lascia un commento

Archiviato in 1

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...