Marcello Russodivito, un grande della nostra Gastronomia…

Marcello e sicuramente uno dei pochi Italiani chef  che fa Cucina Italiana con sentimento e tradizione, rispettando non solo la cucina italiana ma gli italiani, facendo onore e portando il nostro nome in giro.

Ha creato una vera e’ AMBASCIATA del GUSTO MADE IN ITALY.

Chi E’ Marcello

Marcello Russodivito è nato a Campobasso – capoluogo della regione italiana del Molise. La sua famiglia è originaria di Riccia che è uno dei più grandi comuni della provincia dove ha trascorso la sua infanzia e fanciullezza.

Il più piccolo di cinque figli, dopo la morte improvvisa del padre, ha iniziato a lavorare nei ristoranti quando aveva appena 13 anni. All’età di 14 anni, si è recato a studiare presso l’Istituto Alberghiero di Montecatini Terme in Toscana e alla fine dei tre anni di corso si è diplomato.

Per migliorare e raffinare quello la sua preparazione, Marcello ha lavorato i successivi sei anni in tutto il mondo per perfezionare il suo talento culinario in Svizzera, Germania, Francia, Inghilterra e, infine, in Bermuda.

In Bermuda ha incontrato la sua attuale moglie, Carolyn, e insieme si sono trasferiti negli Stati Uniti. Qui ha perfezionato la sua arte, lavorando per alcuni dei più famosi ristoranti di New York e del New Jersey. Questa esperienza lo ha portato a comprendere ciò che il cliente americano vuole e si aspetta da un buon ristorante.

In 1986, Marcello ha realizzato il suo sogno di chef  aprendo il suo primo ristorante in Suffern, Rockland County  –  New York State.

In 1992, Marcello è apparso al “Live with Regis e Kathie Lee Show” dove ha preparato la sua ricetta preferita: il Tiramisù.

Nel 1992, l’Accademia Americana delle Scienze della Ristorazione ha scelto Marcello’s Ristorante per il suo “Best of the Best” Five Star Diamond Award come uno dei 50 migliori ristoranti italiani negli Stati Uniti.

In 1993, Zagat ha nominato Marcello’s Ristorante come “uno dei 50 migliori ristoranti della zona del Tri-state”.

“Crain’s New York Business” ha classificato Marcello’s Ristorante come “uno dei migliori ristoranti italiani  fuori Manhattan”.

Nel 1994, Marcello ha partecipato alla inaugurazione della Coppa Mondiale di Calcio ’94 alla Gracie Mansion, residenza ufficiale del sindaco di New York , alla presenza dell’allora sindaco Rudolph Giuliani.

Nel 1996, Marcello ha aperto, sempre a Suffern, la trattoria  “Caffè Dolce”, rifacendosi alla tradizione italiana ed europea del luogo di ritrovo tra amici che dopo una passeggiata si fermano a mangiare un boccone.

Il 4 giugno 1997, i ministri dell’Agricoltura e del Commercio estero in Italia hanno assegnato a Marcello la “Insegna del Ristorante Italiano nel Mondo”. Questo premio viene dato a coloro che hanno dimostrato di aver raggiunto traguardi d’eccellenza nelle arti culinarie e hanno agito quale  “Goodwill ambassadors” per promuovere la cultura italiana all’estero.

Nel giugno 1997, Marcello ha preso parte ad una serie culinaria di successo organizzata dalla James Beard  Foundation,  cucinando per un evento che ha registrato il  tutto esaurito  presso la James Beard  House, che è considerata  la “Carnegie Hall” delle Arti Culinarie.

Dal 1998 al 2007, Marcello ha riaperto lo storico “Ho-Ho-Kus Inn” di Ho-Ho-Kus, New Jersey. Questa antica costruzione di 257 anni, vantava  sei eleganti camere da pranzo dove Marcello ha servito la sua raffinata cucina italiana contemporanea.

Nel 2005, Marcello ha  orgogliosamente pubblicato il suo primo libro di cucina e guida dei vini dal titolo “Sale, Pepe, Amore e Fantasia” (Salt, Pepper, Love and Creativity ) con grande successo.

Nel 2008, Marcello ha partecipato come consulente chef al film “Lymelife”, diretto da Derrick Martini e interpretato da Alec Baldwin, Rory e Kieran Culkin, Jill Hennessy, Timothy Hutton, Cynthia Nixon ed  Emma Roberts. Ha curato tutta la preparazione del cibo per le scene girate nel film ed ha  perfino recitato in alcune scene.

Nel novembre 2009, ancora in piena crisi economica, Marcello ha aperto a Nutley, nel New Jersey, un ristorante – trattoria dal nome ” Ristorante Mamma Vittoria”, dedicato alla cara memoria della madre recentemente scomparsa. La madre di Marcello ha condiviso la sua grande passione per il cibo ed ha anche esercitato una notevole influenza sulla sua competenza culinaria.

Marcello Russodivito è attualmente membro di Ciao Italia, una Associazione di ristoranti italiani di tutto il mondo con sede a Roma. Con questa Associazione Marcello ha avuto l’onore di incontrare a Roma, al Quirinale ( palazzo sede dei capi di stato) tre diversi presidenti della Repubblica italiana : il presidente Luigi Scalfaro, il presidente Carlo Azeglio Ciampi e l’attuale presidente Giorgio Napolitano.

Nel corso degli anni, Marcello ha sempre dato un importante contributo sia con i suo talento che con la sua cucina ad organizzazioni di beneficenza come “Taste of the Nation”, “Menu of Hope”, “ARC of Rockland”, “Good Samaritan Hospital”, e molte altre che avevano bisogno di aiuto e sostegno.

Attualmente, nel suo locale di Suffern, Marcello continua ad accogliere e salutare i suoi clienti sempre attento alle loro domande o necessità (un tratto che ha sviluppato nel corso degli anni). Caratteristica particolare di Marcello è il suo Studio da chef per dimostrazioni di cucina in cui si possono gustare le sue lezioni o partecipare alla  preparazione di un pranzo per un ricevimento privato fino a un massimo di 12 ospiti.

Marcello è anche ospite ogni lunedì mattina di Radio Rockland WRCR AM1300 (8:45 am to 9:00 am) www.wrcr.com e ha realizzato anche  un video per emittenti televisive locali come “Brindiamo” con Ornella Fado

Lascia un commento

Archiviato in Gli amici dell'arte culinaria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...