Mediterraneans 2011-2

Nei Ristoranti Italiani all’estero si festeggia

l’Unità d’Italia con Happy Birthday Italia

Quattro giorni di festa a Jedda in Arabia Saudita

Il grosso battaglione dei ristoratori italiani all’estero

stanno già preparando i primi menu

Parma 22 febbraio 2011. Nei Ristoranti Italiani all’estero si festeggia l’Unità d’Italia: un’occasione unica per promuovere i prodotti made in Italy nel mondo.


Con “Happy Birthday Italia”, promossa da Ciao Italia, l’associazione dei ristorati italiani nel mondo e INformaCIBOmedia partner, tremila ristoranti in ogni parte del mondo il 17 marzo festeggeranno l’Unità d’Italia con un Menu speciale preparato con il meglio della nostra tradizione eno-gastronomica.

L’iniziativa continuerà fino al 2 giugno con cene, iniziative e incontri  ufficiali legati alla Festa della Repubblica.


Un’opportunità irripetibile per promuovere all’estero il nostro Paese e le sue eccellenze, coinvolgendo gli “appassionati d’Italia” e tutti gli italiani che vivono e lavorano all’estero in India, negli Stati Uniti, in Giappone, in Germania, in Francia……..


In questi giorni il grosso battaglione dei ristoratori italiani all’estero, in prima fila quelli di New York, Singapore, Lione, Hong Kong, Buenos Aires, Parigi, Berlino stanno già preparando i primi menu. (presto li pubblicheremo)


Emanuele Esposito, presidente Ciao Italia in Arabia Saudita e Medio Oriente, chef  e direttore di Mediterraneans ha anche ufficializzato le iniziative per la ricorrenza. Si comincia il 14 marzo con una Cena di gala alla presenza delle autorità saudite. Il 15 marzo incontro con le Scuole elementari per sottolineare l’importanza dell’alimentazione con alcuni cenni storici sull’Unità d’Italia. Il 15 e 16 incontri con alcuni importanti importatori italiani e gran finale il 17 marzo con concerto di musica classica al Circolo italiano di Jedda.


L’ultima iniziativa promossa da Ciao Italia è la pubblicazione di un libro che -come afferma il Presidente Bartolo Ciccardini– “sarà centrato su alcuni temi trattati dal punto di vista degli italiani all’estero e del contributo della cucina italiana alla creazione dell’identità italiana”

 

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...