Lettera Aperta al Ministro Romano

Al Ministro
On. Saverio ROMANO
Caro Ministro

E’ apprezzabile il fatto che lei sia salito su una Ferrari, mi permetta, ma non sono d’accordo con lei, il ministero che lei oggi rappresenta fa un po di acqua, certamente e’ lodevole il lavoro dei dirigenti del Minsitero, alla quale va la mia vicinanza e so bene quanto sia difficile lavorare in situazioni del genere, ma guardiamo la situzione con realismo.
Ci sono tanti problemi da affrontare, la contraffazione, la valorizzazione dei prodotti italiani, ma sopratutto la;pertura di nuovi mercati, che ancora una volta L’italia Ignora o meglio vuole ignorare, non riusciamo a capire che se perdiamo terreno oggi vorra’ dire domani la morte certa, e poi non ci lamentiamo se l’export italiano, seppur timidamente in ripresa, perde terreno e se I Cinesi ci copiano.
Il ministero perde soldi in strutture poche chiare, diciamocelo, che funzione ha BUONITALIA?
E’ poi vogliamo parlare dell’ultimo decreto formato dal Galan il 16.03.2011 sulla valorizzazione dei Ristroranti italiani nel mondo?
Caro Ministro o qui si cambia Marcia o il suo ministero rischia di precipitare nel ridicolo, ovviemente lei non ha nessuna colpa, ma ha un compito non facile e cosi come e’ messo oggi il Ministero vedo poche speranze.
Da piu’ parti le hanno fatto domande e sinceramente non ho visto nessuna sua risposta, il silenzio non giovera’ ne a lei e ne tanto meno al ministero che lei rappresenta.
Io mi auguro che lei faccia le scelte giuste, ma sopratutto in comunione con tutte le associazioni di categoria, l’Italia non ha bisogno di prottagonismo, qui ci giochiamo il futuro economico nostro e dei nostril figli, e’ ora delle scelte di campo serie e a lungo termine, l’epoca della fiera di quartiere e’ finita. L’Italia ha bisogno di una grande regia per I grandi eventi e la presenza sul campo internazionale, le targhe e le medaglie lascimole al tempo, siamo seri almeno per una volta.
Ci sono tanti punti dove il ministero dovrebbe intervenire, ma non saro’ io a dirle quali, non sono minsitro, quindi spero che dai proclami si passa ai fatti.
Le auguro un buon lavoro sereno e sopratutto prosperita’ per L’italia intera visto che lei ha detto che sara’ il ministro di tutti, lo spero!

Emanuele Esposito

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...