La Kava

 

 

La kava e’ la bevanda piu’ famosa delle Fiji! 
E’ una bevanda che si beve in occasioni speciali: a un matrimonio, a un battesimo, a un funerale, a una cerimonia di benvenuto, al venerdi’ sera, all’arrivo di una persona speciale, quando una persona se ne va, o quando un apersona se n’e’ andata per ricordarla, per festeggiare un buon momento insieme, ecc…. quindi: SEMPRE!

La bevanda proviene dalla radice della pianta della Kava. La pianta cresce per 3-6 anni (anche di piu’ per kava molto speciali e forti), e poi e’ pronta per essere raccolta. Dalla radice si ricava una polvere di kava, che e’ la kava triturata. A volte in stada si vedono ragazzi che con un lungo bastone di metallo pestano la cava posta in un recipiente. Lo si fa in strada perche’ e’ l’unico posto con un suolo cosi’ duro. 
La polvere viene messa in un sacchetto di stoffa che funge da filtro e poi lo si mette nel grande recipiente dove si serve la Kava e vi si aggiunge acqua.
Si spreme il sacchetto facendo uscire il liquido biancastro finche’ non ne esce piu’ ed ecco che la Kava e’ pronta. 
La bevanda si beve servendosi di una ciotola ricavata dalle noci di cocco.

La bevanda si beve solo seguendo un certo rituale. 
Il Barmeci (parola che deriva da Barman), una persona non alta nella gerarchia, di solito un ragazzo giovane, prepara la Kava nell’apposito recipende (i solito un grande recipiente di legno con 3 gambe).
Quando la bevanda e’ pronta il Barmeci fa un discorso, e poi inizia a servire la prima ciotola alla persona piu’ importante (l’ospite, il piu’ veccho, gli sposi, ecc..), per continuare a turno finche’ tutti hanno preso la prima porzione.
E cosi’ via fino a quando il recipiente e’ finito.
Poi si riinizia a preparare una Kava nuova…finche’ non si e’ stanchi!

A proposito di stanchezza, la bevanda non ha grandi effetti strani, se non quello di rendere molto stanchi! Se si beve molta Kava potete stare certi che per tutta la notte andrete al bagno a pisciare. 
Quando la Kava e’ buona lascia sulla lingua e sul palato una strana sensazione di addormentamento….🙂 funny!

Prima di prendere in mano la ciotola per bere si deve battere le mani una volta, poi con la ciotola in mano si dice Bula a tutti e si bene in un sorso tutta la ciotola. Finito di bere, si rida’ la ciotola e si batte le mani 3 volte.

Si puo’ scegliere di bere o non bere quando si vuole…

Si beve Kava sempre a digiuno, solo quando si ha terminato i vari “round” si puo’ andare a mangiare.
Si puo’ iniziare a bere Kava solo con l’eta’ di 18 anni.

beh queste sono solo le basi di quello che caratterizza questa bevanda e il suo rituale!

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...